COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

HOME HOME CONTATTI CONTATTI COMITATO COMITATO AREA SEGRETERIA AREA SEGRETERIA AREA TECNICA AREA TECNICA ATTIVITA' 2016 ATTIVITA' 2016 SETTORI E SERVIZI SETTORI E SERVIZI GALLERIE GALLERIE ATLETICA IN FVG ATLETICA IN FVG ARCHIVI ARCHIVI
FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA
                                              © 2015 Comitato Regionale FIDAL FVG - Settore Informatica - web master : informatica@fidalfvg.it
NOTIZIE DAL FVG NOTIZIE DAL FVG NOTIZIE DAL FVG
NORME ATTIVITA’
APRI CON UN CLIK
AGGIORNAMENTI
ATTIVITA’ - Regolamenti 2016 - Calendario Estivo e Master - Dispositivi gare AREA TECNICA > comunicati SEGRETERIA  - Tasse 2016 - Decreto Defibrillatore
SCARICA ANNUARI
RAPPRESENTATIVE REGIONALI FVG 34mo BRIXIA MEETING BRESSANONE (BZ) 15 maggio 2016 invito III TROFEO CITTA’ DI FIDENZA FIDENZA (PR) 5 giugno 2016 invito
CDS ALLIEVI 1^ GIORNATA Ancora i lanci sugli scudi nella prima giornata della prima  fase regionale dei Campionati di Società Allievi a Gorizia. I  giavellottisti allungano sensibilmente con Di Blasio a 56,70 e Baldo a 55,82, la Pepe è ormai vicina ai 14 nel peso (13,92  terza prestazione all time) e la Martinis continua ad  esprimersi ad alto livello (58,74 di martello e tanto per  gradire 12,77 di peso). Simone Biasutti plana a 14,18 nel triplo (PB) mentre la  Modesti, la Drago e la Neri esordiscono con rispettivamente  12"44 sui 100, 57"85 sui 400 e 1,67 di Alto (PB).   Non male anche le 4 x 100 con i maschi della Trieste Atletica  a 44"75 e le femmine del Cus Trieste a 49"11.
ANDREUTTI RECORD ASSOLUTO DEL DISCO. Giada Andreutti, discobola promessa di San Daniele, tesserata per il Malignani ed  allenata da Adriano Coos, ha raggiunto a Palmanova il tanto agognato traguardo del  record assoluto lanciando a 54,74 e cancellando Mara Rosolen (53,78 nel 94). Il meeting organizzato dalla Libertas Friul di Paolo Baracetti  ci ha anche portato grandi  risultati nella velocità purtroppo spesso inficiati dal vento. Nei 100, vinti dal lunghista  delle Fiamme Oro Lamont Marcell Jacobs in 10"42 (+ 0.6), l'allievo sedicenne Fabrizio  Ceglie fa faville con 10"72 (ma il vento spira a 2,4 m/s) mentre l'ostacolista Alessandro  Iurig ferma i cronometri su 10"77 con vento regolare a + 1.2 e poi vince i 200 in 21"66  con + 3.3. Bene sui 200 i due junior del Malignani Crnigoj e Rossi con rispettivamente  22"57 e 22"58 con vento a + 1.0.  In campo femminile le atlete di casa non sono da  meno : 24"41 regolare (+ 1.3) sui 200 per Ilaria Vitale e 12"25 sui 100 per Aurora  Berton purtroppo con 2,8 di vento. Il 25"34 dell'allieva palmarina sui 200 è invece corso  con addirittura - 0,1.  Negli 800 rientra Picello con un ottimo 1'51"00 ed alle sue spalle lo junior Nicosia fa il  personale in 1'52"73 mentre nella pari distanza femminile, vinta dalla Vandi, Elisa  Rovere scende ancora fino a 2'10"57.  Nel disco il carabiniere altoatesino Hannes Kirchler appena rientrato dalla California  piazza un bel 61,62 e si aggiudica lo speciale premio intitolato all'ex sindaco di  Palmanova Alcide Muradore. Al terzo posto conferma del gemonese Valerio Forgiarini  con 54,34 a soli 5 cm.dal personale. Da ricordare ancora l'1,80 di Desiree Rossit  nell'alto e la doppietta  della piemontese Giulia Liboà nei 100 (12"01 ventoso) e nel  lungo (6,35). Al mattino Trofeo Modena giovanile sotto la pioggia. La gara migliore i 300 Cadetti con  ben 11 atleti sotto i 40" di cui 4 sotto i 38" e 4 sotto i 39". La vittoria è di Fegez (37"17)  su Potocco (37"41) e Gbohourou (37"75). Al femminile vittoria della Menotti (43"05)  sulla coppia della Penta Sport Trieste Tomasi (43"72) e Alunni Barbarossa (43"75). Da citare ancora l'1,79 di Muggia nell'alto ed il 36,05 di Dario Fina nel disco  SECONDA GIORNATA CDS ALLIEVI La pioggia imperversa su Gorizia tanto che l'Asta Femminile e l'Alto Maschile non  possono aver luogo. Citiamo l' 1'59"38 di Zavagno sugli 800, il 52,71 di Risi nel martello, il 25"89 della  Driussi sui 200 sulla Drago (25"92), il 2'24"47 della Stanissa sugli 800, l' 1'06"02 della  Grandolfo sui 400 Hs, il 5,32 della Neri nel lungo ed il 31,35 della Avoledo nel  giavellotto.  Ci sarà modo di migliorare nella seconda fase regionale di settembre    
HOME HOME